"Tutta la terra si riverserà su questo Monte"

Monfenera, 4 Settembre 1999 Ore 17:38

Nel nome… la Pace, la Grazia, la Gioia e l’amore di GESU’ sia sempre con voi. Sia lodato GESU’ Cristo. Figlioli miei cari, diletti e amati figli, non temete, chi vi Parla è la Madre di Dio: Maria Regina degli Angeli Custodi, per mezzo della mia piccola Figliola ambasciatrice del Regno di Dio; quale responsabilità ella porta nel suo cuore, non solo per se stessa, ma per ognuno di voi, specialmente ella è incaricata dal Cielo, dal Padre Celeste di essere intermediaria presso i nostri cuori, per voi sacerdoti tanto amati dal Regno di Dio che tanto fate patire, soffrire il mio cuore di Madre, perché, il nemico Satana, vi fa credere e vi offre con generosità tenebrosa i peccati che voi molto facilmente accettate e commettete, oh no figli cari, non così, voi lo sapete di già che chi pecca contro lo Spirito Santo, l’ira di Dio si scaglierà sul mondo e su di voi.
Finché siete in tempo, recuperate con sacrifici e rinunce ai momenti perduti per inseguire idoli falsi e corrotti, abbandonando in tal modo l’unico vero amore di tutti: Gesù mio Figlio e vostro Sposo e Signore. Non giudicate o figli questi miei diletti, ma per loro, solo pregate e amateli, come Gesù ama voi, perdonandoli dite loro: Dio è Padre e il padre vi ama e poiché io sono suo Figlio, anch’io vi perdono e come il Padre v’amo.

PADRE NOSTRO…
Figli miei, molte creature stanno riparando con preghiere e offerte al Padre Celeste, per tutti quei figli, che non m’ascoltano più, specialmente i miei diletti Consacrati, i miei amati figli sacerdoti i quali sono sostenuti da un amore grande come quello di GESU’ e mio, di Madre mediatrice presso il trono di Dio. Ecco perché o figlioli miei cari vi sono molte calamità sulla terra, perché la mia Chiesa dice GESU’ mio Figlio mi tradisce e molti nostri figli vengono trascinati fuori da essa e dal Regno di Dio, perché non m’ama più, non mi crede più e dunque la mia agonia e morte continua imperterrita per tutti quei figli, che in continuazione mi tradiscono, perché tradendo il mio vicario: il Papa, tradiscono me e il Padre che siamo una cosa sola, ma ecco la mia resurrezione per chi vuole morire ogni giorno a se stessi, per dare spazio al mio cuore, che come il tuo, o Madre Santa, versa sangue per questa umanità così incredula e perversa. Ecco o figli miei cari, quello che GESU’ mi manda a dire per voi. Alle famiglie raccomando tanto amore e unione in Dio Padre Onnipotente, le vostre nozze siano sempre benedette e saranno ben protette dal mio Cuore di Madre. Vivete o sposi benedetti, come la nostra famiglia, in unità, carità, umiltà e generosità, sempre in silenzioso servizio ai fratelli ovunque voi siate o andiate. I vostri figli che sono anche i nostri, educateli nel Santo Timore di Dio, insegnate loro la preghiera che GESU’ ha lasciato e insegnato a tutti voi sapete che ė il PADRE NOSTRO CHE SEI NEI CIELI, SIA SANTIFICATO IL TUO NOME…

ANGELO DI DIO…
Figlioli miei cari, quanto presto verrà GESU’, come troverà la vostra anima, come ora, o sarà cambiata, trasformata nel suo grande e immenso amore! Pregate e digiunate, perché attraverserete dei momenti bui e particolari, aggrappatevi al mio Rosario, ancora di salvezza per ognuno di voi. Digiunate soprattutto dal peccato e amatevi gli uni gli altri, come GESU’ ha detto e dice e come vi amo anch’io, la Mamma di GESU’ e vostra, Maria Regina degli Angeli Custodi, madre di Dio e della Chiesa. Amen o figli, amen, amen. Anche ora state vivendo in un tempo molto significativo e particolare per molti di voi. Rimanete nell’ Amore di Cristo GESU’ e pregate tanto per non entrare in tentazione.

GLORIA AL PADRE…
Benedico il vostro Rosario, tutto quanto avete, i fanciulli, il S.Padre Giovanni Paolo II, questo luogo Santo e Benedetto: il Monte Santo, il Monfenera che sarà oasi di pace, gioia Grazia e tanto amore per la Trinità SS. e per il Mio Cuore Immacolato e Addolorato che presto molto presto trionferà. Vi benedico e ci benedica Dio Padre Onnipotente: Nel nome…
La Pace, la grazia, la gioia e l’amore infinito di GESU’, sia sempre, ma sempre con voi.
Sia lodato GESU’ Cristo figli miei. Viva GESU’ figli cari, viva GESU, viva GESU’, viva GESU’. Pace, pace, pace, la pace del Signore GESU’ sia sempre con voi.
Arrivederci o figli miei cari, arrivederci, arrivederci, arrivederci. Dio ci benedica, ora e sempre. Amen. Nel nome… Prima di andare, desidero che tutto il mondo sia informato di quanto dice GESU’ mio Figlio, al mio cuore di Madre trepidante e intermediario presso Dio Padre Onnipotente, per la vostra salvezza eterna. Pax domino vo Biscum. Amen.