"Tutta la terra si riverserà su questo Monte"

Monfenera, 4 Ottobre 2017 Ore 17:46

Nel Nome…
Miei cari figlioli, Gesù luce del mondo, sia la vostra pace, Dio Padre Onnipotente, vi doni la sua santa grazia e misericordia, lo Spirito Santo, vi colmi di gioia e l’amore Trinitario, sia sempre con voi figlioli miei. Sia Lodato Gesù Cristo.
Amati figlioli, anche questa sera state rallegrando l’anima mia, se alzate lo sguardo verso il Cielo, qualcuno potrebbe anche notare la mamma di Gesù e degli Angeli Custodi.
Perché non vi amate figlioli, perché non c’è più l’amore sulla terra, perchè non pregate molto di più, la preghiera è un grande dono prezioso di Dio Padre Onnipotente nostro Signore, costa così tanto rivolgere a Gesù una supplica, una preghiera, voi non avete bisogno di Lui? Sempre, dovete rivolgervi a Gesù mio Figlio, in continuazione dovete rivolgervi a Lui. “ I Cieli narrano la gloria di Dio e la mia anima magnifica il Signore “, anche voi pregate questa orazione così dolce, così tanto cara anche al Cuore di Gesù, ed ora rivolgetevi al Padre Nostro che è nei Cieli con tanta amabilità aprendo i vostri cuori, non chiudete i vostri cuori, chiedete le grazie a Gesù ed Egli ve le darà, ve le da e allora, rivolgetevi a Lui, rivolgetevi con tanta, tanta umiltà. Pregate.

PADRE NOSTRO CHE SEI NEI CIELI…
Figlioli miei cari, vi avevo chiesto e qui lo ripeto anche stasera di formare dei piccoli gruppi di preghiera nelle vostre case, più siete ad elevare preghiere al Cielo e più la pace può essere vicina, accanto a voi.
Figlioli miei cari, quante volte vi ho chiesto di perdonare, quante volte vi ho chiesto, di non deridere questo luogo santo e benedetto, ma di averne cura, di portare rispetto. Qui anche stasera, è presente tutto il Regno dei Cieli con gli Angeli e con i Santi, sono presente in mezzo a voi e accompagnata da molti Angeli e Santi, che mi stanno facendo da corona. Quando pregate non abbiate fretta, pensate a chi vi state rivolgendo, a Gesù, al mio Cuore Immacolato e Addolorato e poi vi chiedo figlioli, di intercedere presso Dio Padre Onnipotente nostro Signore, per le Anime Sante del Purgatorio, le Anime Sante del Purgatorio, hanno bisogno del vostro amore, del vostro aiuto, ve ne supplico, ve ne prego, non abbandonate le Anime Sante del Purgatorio, se sapeste come soffrono e come chiedono la vostra intercessione presso il Cielo.
Pensate che sia come la mamma degli Angeli Custodi, gioiosa? Oppure triste, quante volte la mia figliola, mi vede piangere proprio per voi, per voi che non comprendete i miei messaggi e non cercate nemmeno di viverli, ma solo di ascoltare così, così, come fossero notizie particolari, strane.
Dio Padre Onnipotente nostro Signore, mi invia qui su questo luogo santo e benedetto per la salvezza del mondo intero, per la salvezza delle vostre anime, perché figlioli, siete tutti in pericolo e voi questo non lo pensate mai, ma ecco che con l’intercessione presso Dio nostro Padre, si possono anche lenire le battaglie, le guerre si possono anche cancellare, ma voi questo non l’avete ancora compreso perché figlioli, ed ora preghiamo tutti insieme.

ANGELO DI DIO CHE SEI IL MIO CUSTODE…
Alzate lo sguardo verso il Cielo, non rimanete con il capo chino a terra, sempre dovete rivolgere i vostri occhi su nel Cielo, perché è dal Cielo che arrivano le grazie, la mamma degli Angeli Custodi, solo intercede presso il Cielo, non è la mamma che compie il miracolo ma è Gesù, la mamma intercede, è come voi a vostra volta intercedete presso il mio Cuore Immacolato e Addolorato e la mamma cosa fa, porta tutto ai piedi di Gesù e parla di voi, delle vostre necessità, delle vostre afflizioni, delle vostre gioie dei vostri dolori e ancora questo voi non l’avete compreso, non avete compreso, non avete compreso.
Cominciate a vivere i miei messaggi, ancora non l’avete fatto, c’è tanta curiosità in voi, ma questa curiosità deve diventare che cosa deve diventare per voi, certezza che il Cielo vi sta parlando per mezzo del mio Cuore Immacolato e Addolorato e allora preghiamo e sempre.

ANGELO DI DIO CHE SEI IL MIO CUSTODE…
Sono molto importanti gli Angeli Custodi, per tutta l’umanità, rivolgetevi a loro e loro vi sorreggeranno, vi aiuteranno.
Tra non molto vi lascerò figlioli, ma prima di andare vi esorto a meditare quanto vi dico ora.
Di Isaia il Profeta, mediterete i brani – capitoli, 7- 10 – 15, dall’Apocalisse di Giovanni i capitoli 10 – 12 e 13 meditate dagli Atti degli Apostoli i capitoli, 4 – 5 e 7.
Ed ora insieme preghiamo il Padre Celeste Iddio Onnipotente, Signore Nostro.

GLORIA AL PADRE…
Benedico il vostro rosario figlioli, tutto quanto avete, voi qui riuniti in preghiera, le foto, i vostri cuori, benedico il Santo Padre, i fanciulli, questo luogo santo e benedetto, sempre più percosso e anche maltrattato, non lo fate figlioli, ve ne supplico, non lo fate, non lo fate, ve ne prego, non lo fate, non lo fate figlioli, benedico in modo speciale, gli ammalati in spirito e nel corpo, le vostre case, i miei ministri di Dio, il mio sacerdote che è qui con voi.
Figlio mio, non sentirti mai da solo, sono sempre con te, ovunque tu vada sono sempre al tuo fianco. Porta la consolazione agli ammalati, la consolazione di Gesù mio Figlio, il conforto a chi magari, non sa quanto sia grande l’aiuto del tuo ministero sacerdotale.
Figlioli benedico il mondo intero, tutta la chiesa, vi benedico figli e ci benedica Dio Padre Onnipotente,

Nel Nome…
La pace, la grazia, la gioia e l’amore infinito di Gesù, sia sempre, ma sempre con voi. Sia lodato Gesù Cristo.
Viva Gesù figlioli, viva Gesù, viva, viva, viva Gesù. Pace, pace, pace figli, ve ne supplico pace, pace, pace, pace, la pace del Signore Gesù, sia sempre con voi.
Arrivederci, a presto, arrivederci figlioli miei, a presto. La luce di Gesù, sta scendendo in mezzo a voi, voi dovete essere luce del mondo e sale della terra, gettate via le tenebre che avvolgono il mondo, prostratevi a terra come Gesù nel Getzemani e pregate, pregate, pregate Dio nostro Padre proprio per la pace nelle famiglie, ovunque. Arrivederci figli, a presto. ( Arrivederci Mamma Maria, grazie per essere venuta anche stasera, ti prego aiutaci a camminare nella luce e se mai dovessimo cadere, aiutaci a rialzarci. Grazie Mamma per quello che ci hai detto, grazie Mamma, grazie noi tuoi figli, ti mandiamo il nostro bacio e tu ci mandi il tuo )? Anche la mamma di Gesù manda il suo bacio a ciascuno di voi e vi dona il suo abbraccio insieme agli Angeli e ai Santi. Aprite le vostre mani. ( e qui la Mamma degli Angeli Custodi ha tracciato un segno di croce sul palmo delle nostre mani ).
Benedicamus Domini ( Deo Gratias ).