"Tutta la terra si riverserà su questo Monte"

Monfenera, 4 Ottobre 2000 Ore 17:50

Nel Nome del Padre…
La Pace del Cuore di Gesù, la Grazia di Dio Padre Onnipotente, la gioia dello Spirito Santo e l’Amore Trinitario sia sempre con voi. Sia lodato Gesù Cristo.
Eletti, amati figli, prima di tutto vi devo ringraziare perché avete partecipato al banchetto nuziale con Gesù, vi siete cibati del pane degli Angeli, della santa Eucaristia. Amate, difendete, proteggete la santa Eucaristia. Ah, figli, vi ringrazio anche perché siete qui stasera. Vi saranno grazie e favori celesti particolari se la vostra fede è veramente forte in Gesù mio Figlio, nella Trinità Santissima.
Figli miei, preghiamo ora il Padre celeste per la pace nel mondo, per tutti quei figli che non ci amano. Preghiamo figli, perché troppo viene maltrattato Gesù mio Figlio, viene bestemmiato. Ecco allora la mia sofferenza, ecco allora l’ira del Padre celeste.

Padre nostro…
Figlioli cari, è mio desiderio dunque che viviate questa preghiera tanto cara al mio cuore: “e non c’indurre in tentazione ma liberaci dal male. Sia fatta la Tua volontà come in Cielo cosò in terra”.
Figli, com’è importante che vi amiate gli uni gli altri e vi perdoniate a vicenda. Quant’è bello andare incontro e dire come Gesù, vieni, io ti amo e ti perdono; andare incontro a tutti quelli che vi fanno soffrire in qualche maniera, vieni, io ti amo e ti perdono, vieni, io ti amo e ti perdono, Gesù ti perdona.

Angelo di Dio…
Quale dono prezioso siete voi per il Regno dei Cieli e per il mio cuore di madre. Ho bisogno del vostro aiuto figli, del vostro amore, della vostra preghiera. Vi prego, ascoltatemi figli cari, è mio desiderio: digiunate, sappiate offrire a Gesù qualche rinuncia, anche piccola, ma con cuore sincero, aperto. Aprite dunque i vostri cuori a Gesù mio Figlio. Chiedete ed otterrete, bussate e vi sarà aperto, meditate questa sera Isaia il capitolo ventiquattro, ventiquattro, ventiquattro, figli, figli [ripetuto con sofferenza].
Ogni giorno è mio desiderio che voi recitiate il mio rosario nelle vostre case, tutto intero figli, quante anime potrete salvare oltre che la vostra!
Invito la mia figliola che porta il bastone ad alzarsi e venire incontro alla croce di Gesù. Alzati o figlia, lascia andare il tuo bastone e vieni, vieni incontro a Gesù e al mio Cuore Immacolato. Vieni figlia non temere, la tua fede ti salverà figlia, la tua fede ti permetterà di non usare più il bastone. Vieni, vieni o figlia, non temere.
Cantate al Signore un canto nuovo, sia benedetto il Signore, Egli ha fatto cielo e terra. I vostri nomi sono scritti su nel cielo; rimarrò con voi molto di più stasera perché ho tante cose da dirvi. Prima fra queste, è mio desiderio che presto s’inizi la mia opera, l’opera della Mamma degli Angeli Custodi. E’ mio desiderio quindi ogni primo venerdò del mese seguiate pregando, meditando le stazioni della Via Crucis e anche i primi sabati del mese. Vi ricordate quando eravate fanciulli, che cosa è cambiato da allora? Solo voi siete cambiati, nulla è cambiato.
Preghiamo per il santo Padre, martire sulla terra, preghiamo di cuore per tutti quei figli che ancora non sono ritornati al Padre celeste, nella sua casa, nella Chiesa di Pietro, nella Chiesa di Roma.

Gloria la Padre…
Benedico il vostro rosario, tutto quanto avete, il Santo padre Giovanni Paolo secondo, i fanciulli, questo luogo santo e benedetto, il nostro monte, il vostro monte, il Monfenera. Benedico i miei sacerdoti, i piccoli, semplici, e benedico in modo particolare le foto e gli ammalati in spirito e nel corpo. Vi benedico e ci benedica Dio Padre Onnipotente, nel nome del Padre… Amen.
La pace, la grazia, la gioia e l’amore infinito di Gesù sia sempre, ma sempre, con voi. Sia lodato Gesù Cristo, viva Gesù figli miei. Viva Gesù, viva Gesù, viva Gesù. Pace, pace figli cari, pace, pace la pace del Signore Gesù sia sempre con voi. Arrivederci figli, arrivederci… arrivederci figli.
Cuore sacratissimo di Gesù, confido in te, cuore sacratissimo di Gesù confido in te, cuore sacratissimo di Gesù confido in te. Dio ci benedica ora e sempre. Amen alleluia, Amen alleluia, Amen alleluia. Ti basti solo Gesù, ora e sempre.

Nel nome del Padre…