"Tutta la terra si riverserà su questo Monte"

Monfenera, 4 Marzo 2001 Ore 17:47

Nel nome del Padre…

La pace del cuore di Gesù ,la grazia di Dio Padre Onnipotente, la gioia dello Spirito Santo e l’amore Trinitario, sia sempre con voi. Sia lodato Gesù Cristo.
Diletti, amati figli, il mio cuore questa sera è gioioso, perché siamo nella Casa di Gesù mio Figlio, grazie dunque a questa chiesa che mi ha ospitata.
Figlioli cari, durante questo tempo, pregate incessantemente, pregate, pregate e pensate a tutto quello che sta succedendo intorno a voi; dovete essere forti e coraggiosi, non dovete temere quando voi siete con il Regno dei Cieli.

PADRE NOSTRO…
Cari figli, diletti del cuore mio e di Gesù ,ve ne supplico, amate il S. Padre, siategli obbedienti, ascoltatelo, pregate per lui, siate obbedienti alla Chiesa.
Figli figli, che cosa aspettate a convertire il vostro cuore, perché non m’ascoltate, avete ben inteso la Parola di Gesù mio Figlio questa sera? Ebbene, mettetela in pratica. Insegnate ai piccoli la preghiera del mio rosario, educate i fanciulli al santo timore di Dio, insegnate loro la devozione all’Angelo Custode, che vi è stato donato sin dal momento del vostro battesimo.

ANGELO DI DIO…
Figlioli miei cari, quante calamità vi sono sulla terra e voi, che cosa fate! Urge pregare molto, rinunciate a tutto quello che vi porta lontani, vi porta lontano dal Regno dei Cieli; siate dunque, figli cari, testimoni della fede, siate dunque trasparenza di Gesù mio Figlio, seminate la sua Parola, siate sempre nella gioia. Quando soprattutto busserà nel vostro cuore ogni sorta di tribolazione, accettatela con tanto e profondo amore, non dite di no a Gesù, dite sò, dite sò giovani, quando Gesù vi chiama a far parte della sua VIGNA, dite di sò prontamente, siate generosi, amate Gesù ,portatelo nel vostro cuore, nelle vostre famiglie, ovunque voi andiate.
Figlioli cari, vi attendevo oggi per dirvi che il mio amore è grande, immenso, per ciascuno di voi. Non razionalizzate mai la Parola di Gesù mio Figlio, no, siate piccoli. Se volete entrare nel Regno dei Cieli, dovrete essere come i fanciulli. Orsù dunque figlioli miei cari, ve ne supplico, prima di andarmene ve ne supplico, pregate ogni giorno il mio rosario, pregatelo con tanta gioia, certi che la mia presenza è e sarà sempre dentro il vostro cuore. Portatemi con voi negli ospedali, nelle carceri, nelle scuole, ovunque voi andiate, portatemi con voi, vi prometto che un giorno sarò io stessa a prendervi per mano e a condurvi lassù nel Paradiso, dinanzi al Trono di Dio Padre Onnipotente. Figli cari, vi lascio con tanta gioia nel cuore, perché siete qui insieme a me, nella casa del Padre Celeste, a pregare, a benedire, a lodare e ringraziare il Regno dei Cieli.

GLORIA AL PADRE…
Benedico il vostro rosario, tutto quanto avete, le foto, il S. Padre, voi qui riuniti, i fanciulli, il nostro amato Monte Santo, il Monfenera, i piccoli, in modo speciale gli ammalati in spirito e nel corpo. Vi benedico e ci benedica Dio Padre Onnipotente. Nel nome del Padre…
La pace, la grazia, la gioia e l’amore infinito di Gesù, sia sempre, ma sempre con voi. Sia lodato Gesù Cristo figli miei. Viva Gesù, viva Gesù, viva Gesù, viva Gesù figli, ora e sempre e nei secoli che verranno.
Pace, pace, pace nei vostri cuori, nelle vostre case e su tutta la terra. La pace del Signore Gesù sia sempre con voi. Arrivederci o figli, arrivederci, arrivederci, arrivederci o figli cari, santo cammino quaresimale. Non temete, sono e sarò sempre con voi, in ogni vostra necessità. Arrivederci o figli, arrivederci, arrivederci.
Dio ci benedica ora e sempre. Amen. Amen. Amen.

Nel nome del Padre….
(Ti ringraziamo o Madre, per quello che ci hai detto, ci sforzeremo senz’altro di seguire quanto tu hai impresso nel nostro cuore. Ricordati di noi o Maria, quando siamo nella prova, ti prego o Madre, porta tutte le nostre richieste dinanzi a Gesù. Grazie o Mamma, grazie Madre Santa, grazie o “Maria Regina degli Angeli Custodi”, grazie).