"Tutta la terra si riverserà su questo Monte"

Monfenera, 4 Maggio 2012 Ore 17:53

Nel Nome…
Miei cari figlioli, Gesù luce del mondo, sia la vostra pace, Dio Padre Onnipotente, vi doni la sua santa grazia e misericordia,lo Spirito Santo, vi colmi di gioia e l’amore Trinitario, sia sempre con voi. Sia lodato Gesù Cristo figli miei.Amati figli, quanto ho atteso questo momento, questo momento di preghiera, questo momento di incontro fra cielo e terra, questo momento gioioso per molti di voi, perché alcuni guariranno questa sera, nel corpo e nello spirito.Non abbandonate figlioli cari la preghiera, niente e nessuno osi a fare tutto ciò, no, se voi non lo volete. Sono la mamma degli Angeli Custodi.Figlioli, questo è il tempo di grandi calamità, dovete prepararvi alle prossime prove che Dio Padre Onnipotente vi elargirà, ma suvvia, coraggio, il Cielo è con voi e voi, quante volte siete con il Cielo figli? Non abbiate paura di testimoniare il Regno di Dio, di testimoniare Gesù mio Figlio, anche con la propria vita, non abbiate paura di dire che ci amate, non abbiate paura di dire al mondo,Dio è Padre e ti ama, ti ama, ti ama tanto, immensamente tanto.Nel vostro cuore c’è molta tristezza in alcuni, no, non dovete essere tristi figli, siate nella gioia.Una miriade di Angeli mi fa da corona e stanno scendendo in mezzo a voi, ne sentirete la loro presenza, come la presenza della mamma di Gesù e vostra, qui la “ Regina degli Angeli Custodi. “Figlioli, durante questo mese vi radunerete almeno durante questo mese, a recitare il mio rosario nelle vostre famiglie, nelle vostreparrocchie, costa così tanto?Anche Gesù, è triste nel vedere come gli uomini lo stanno ancora maltrattando.Figlioli, non abbandonate la vostra fede, la vostra religione, ( Cattolica Apostolica Romana ) ancora vi dico, Dio è Padre e Amore e vi ama intensamente e immensamente. Ed ora come un coro di angeli, che dalla terra si rivolge al Cielo, pregate figlioli tutti quanti.

PADRE NOSTRO CHE SEI NEI CIELI…
Figlioli, questo lembo di terra, è stato visitato dal dolore, dalla sofferenza, dal lutto durante la prima guerra mondiale, quanti giovani sono saliti al cielo, sono morti, hanno appena fatto in tempo di salutare le loro mamme e qui lo ripeto questa sera, il Padre CelesteIddio Onnipotente, mi inviò a questi giovani soldati, perché erano stremati, stanchi e poi nel tempo ancora, mi inviava e poi ancora e ora a questa mia piccola ambasciatrice, a Paola Maria, che ha il compito di pregare per voi, per la Chiesa di Pietro, ma anch’essa è come voi, è rivestita di umanità come voi e allora, aiutate questa nostra figlia a camminare sempre più nella pace e luce di Gesù mio Figlio, anche voi insieme camminate nella luce, diradate le tenebre che offuscano le menti, le genti, il mondo intero, non abbiate paura.Presenti questa sera, ci sono anche i miei Santi, San Padre Pio, è qui con voi, è sempre qui con voi, vi ama e vi esorta anche lui alla preghiera, all’umiltà, all’amore, alla carità e al perdono quello vero, quello santo.Vi avevo chiesto, se potevate leggere ogni giorno la Parola di Gesù e di tenere aperta nelle vostre case, il Libro della verità, il Libro delle Sacre Scrittur, la Sacra Bibbia, qualcuno lo fa, altri no, non c’è tempo non c’e’ mai tempo per il Regno di Dio, non c’è mai tempo per Gesù, entrare nella sua Casa, almeno dire ciao Gesù, siamo qui, sono venuto a salutarti, sono venuta a salutarti, sono e siamo venuti a dirti, che ti amiamo tanto, non c’è tempo per la confessione, non c’è tempo e così passano gli anni, uno dopo l’altro e in questa maniera vi caricherete sempre più di peccati, tanto da non ricordarne alcuni, no cosi ‘ figlioli, ogni settimana accostatevi al Sacramento del Perdono, della Riconciliazione, della Santa Confessione.Ecco, ora questa sera, invieremo gli Angeli Santi Custodi, nelle vostre famiglie, dove avete lasciato a casa i vostri cari e quando ritornerete in famiglia, vedranno nei vostri volti una luce particolare, non vi riconosceranno nemmeno più,tanta è la gioia, che serberete dopo il nostro incontro e allora, inviamo gli Angeli Custodi Santi e insieme diciamo con il cuore e non con le labbra e non solo con le labbra, ma con il cuore.

ANGELO DI DIO, CHE SEI IL MIO CUSTODE…
“ I Cieli narrano la gloria di Dio e la mia anima magnifica il Signore.” Guardate su nel Cielo, sono proprio dinanzi a voi figli cari, proprio davanti a voi, qualcuno mi sta notando.Figlioli, vi attendo presto quassù, portatemi tanti figli, portatene più che potete e dite loro che li attendo, ma soprattutto attendo i miei amati e diletti figli sacerdoti, che sono molto provati durante questo tempo, sono molto, molto perseguitati e voi state loro vicini, pregate per loro e insieme, fate sentire che il loro ministero sacerdotale, è importantissimo, Gesù del resto mio Figlio, l’ha detto e lo dice,” senza di me voi, non potete fare nulla “ e allora se non ci fossero i ministri di Dio, chi, chi perdonerebbe le vostre colpe, chi vi nutrirebbe della Sacra Eucarestia , Santa Eucarestia, chi vi ascolterebbe nei momenti di prova, chi pregherebbe per voi.A presto figlioli, a presto, ma lasciatemi dire che anche il mio amore è grande, immenso per voi.Confidate, solamente in Gesù mio Figlio e mai, mai, mai, mai negli uomini della terra.Isaia 42. Salmo 73, con molta attenzione meditate queste letture.Una luce radiosa, sta avanzando verso di voi, è la luce di Gesù figlioli, è la luce di Gesù, la luce di Gesù, sta avanzando verso di voi, in questo momento, qualcuno sta guarendo dalle infermità spirituali e corporali.Figlioli, grazie per essere saliti anche questa sera su questo Santo Monte il Monfenera, Monte che darà molta gioia a chi è triste, che darà molta pace a chi è nell’agitazione totale, ecco ancora la luce di Gesù. Preghiamo tutti insieme il Padre Celeste che è nei Cieli.

GLORIA AL PADRE…
Benedico il vostro rosario, tutto quanto avete, le foto, le vostre famiglie, il Santo Padre, i fanciulli, voi qui riuniti in preghiera, i vostri cari, benedico le anime dei miei consacrati e dico loro, avanti figlioli, avanti, avanti per il Trionfo del Regno di Dio Padre Onnipotente e benedico in modo speciale i piccoli e gli ammalati in spirito e nel corpo, vi benedico figlioli cari e ci benedica Dio Padre Onnipotente. Nel Nome…La pace, la grazia, la gioia e l’amore infinito di Gesù, sia sempre, ma sempre con voi. Sia lodato Gesù Cristo figli miei. Viva Gesù, viva Gesù, viva, viva, Gesù, viva Gesù figli, viva Gesù. Pace, pace, pace nei vostri cuori, nella chiesa, nel mondo. La pace del Signore Gesù, sia sempre con voi. Arrivederci figlioli , a presto, arrivederci, a presto arrivederci figli a presto.

Nel Nome…
Dio ci benedica ora e sempre. Amen. Alleluia. Amen. Alleluia. Amen. Alleluia. Benedicamus Domino ( Deo Gratias ).Gesù el Senor ( canto ).