"Tutta la terra si riverserà su questo Monte"

Monfenera, 4 Aprile 2001 Ore 17:47

Nel nome del Padre…

La pace del cuore di Gesù, la grazia di Dio Padre Onnipotente, la gioia dello Spirito Santo e l’amore Trinitario, sia sempre con voi. Sia lodato Gesù Cristo.
Diletti, amati figli, vi dico grazie per la sofferenza che portate nel vostro cuore nel vedere come viene trattato Gesù mio Figlio. Insieme, o figli cari, ripariamo a questi torti che in continuazione vengono elargiti. Oh figli, figli, quanto è grande l’amore del Padre per ciascuno di voi: insieme, figli cari, rivolgiamo al Padre Celeste la supplica del suo perdono, della sua misericordia e del suo grande amore; insieme figli cari, preghiamo il Cielo, perché molti figli che sono ancora lontani ritornino al Regno dei Cieli.

PADRE NOSTRO…
Figlioli cari, voi dovete essere luce fra le tenebre; la trasparenza di Gesù mio Figlio, deve essere in voi, portate la Sua Parola a chi non la conosce, a chi non vuole stare a sentire questa parola salvifica. Alzate dunque lo sguardo verso di me, vi vedo ad uno, ad uno.
Figli, figli, figli, come state vivendo questi momenti di meditazione! Siate gioiosi figli cari, anche e soprattutto nella sofferenza, perché siete con Gesù mio Figlio, vi fa posto accanto a Lui, nella sua Croce, con Lui.

ANGELO DI DIO…
Cari figli, ho un dolore nel cuore, che qui desidero esternare a voi: non giudicate i miei sacerdoti, ve ne supplico, non giudicateli, ve ne supplico, amateli, ve ne supplico, sorreggeteli, ve ne supplico; insieme a loro pregate il Regno dei Cieli, sono tanto cari ai nostri cuori, a quello di Gesù mio Figlio e mio. Dite loro, che la Madre di Dio li desidera sempre presenti ad accogliervi, in qualsiasi momento voi abbisognate della loro presenza, del loro ministero sacerdotale.
Oh figli, figli, questa sera vi saranno cose stupende qui, nei vostri cuori, durante il vostro viaggio e nelle vostre famiglie, troverete grande gioia quando ritornerete, date un bacio ai fanciulli, ai piccoli, dite che è la Mamma di Gesù che lo manda.
Figlioli miei cari, rivolgetevi più spesso all’Angelo Custode, voi sapete che vi è stato donato per sorreggervi in qualsiasi momento della vostra vita terrena. Satana vuole distruggervi, vuole distruggere il mondo, ma non ce la farà mai, mai, mai, perché voi insieme a me pregherete, pregherete il Padre Celeste, affinché sia sconfitto al più presto; io stessa con il mio piede ne schiaccio in continuazione il capo.
Vince e vincerà sempre il Regno di Dio Padre Onnipotente, vince e vincerà sempre il mia Cuore Immacolato e Addolorato, vince e vincerà sempre la Trinità Santissima.
GLORIA AL PADRE.
Benedico il vostro rosario, tutto quanto avete, le foto, il S. Padre, i fanciulli, questo nostro Santo Monte, il Monfenera, meta di pace, di gioia, di grazia, di serenità fra le tempeste del mondo, benedico I piccoli, i vostri cari, in modo particolare gli ammalati in spirito e nel corpo. Vi benedice e ci benedica Dio Padre Onnipotente.
Nel nome del Padre… La pace, la grazia, la gioia e l’amore infinito di Gesù sia sempre, ma sempre con voi. Sia lodato Gesù Cristo. Viva Gesù figli miei, viva Gesù, viva Gesù ora e sempre e nei secoli che verranno.
Pace, pace nel mondo, nei vostri cuori, nelle vostre famiglie, nella Chiesa tutta, la pace del Signore Gesù sia sempre con voi. Arrivederci o figli, arrivederci o figli, arrivederci o figli cari.
(Madre Santa, ti prego, puoi rimanere un po’ di più? Che cosa dobbiamo fare per aderire a quello che tu ci dici?)
Figlia mia, ascoltate con attenzione i messaggi che Dio Padre Onnipotente invia a voi, per mezzo del mio Cuore Immacolato e Addolorato, metteli in pratica, non scoraggiatevi, perché le prove non mancheranno mai, aggrappatevi al mio rosario, siate obbedienti alla Chiesa, fedeli al S. Padre. Osservate i Comandamenti di Dio Padre Onnipotente, siate obbedienti, siate obbedienti, ecco quello che dovete fare, siate servi inutili, siate sempre ultimi, servizievoli, amate i vostri nemici, abbracciateli e dite loro: Dio è Padre e vi ama, vieni, vieni, Gesù ti aspetta con Maria Regina degli Angeli Custodi, Madre di Dio e della Chiesa.
Rimarrò ancora con voi e una luce ancora più grande noterete nel corso della preghiera. Arrivederci o figli cari. Vi basti solo Gesù mio Figlio. Dio ci benedica, ora e sempre. Amen. Amen. Amen. Nel nome del Padre…
La Mamma di Gesù vi benedice assieme agli angeli e ai santi tutti del Paradiso. Arrivederci o figli, arrivederci o figli. Lascerò un segno nel vostro cuore e visibile.