Messaggio di Maria Regina degli Angeli Custodi
Monfenera, 4 marzo 2015 Ore 19:40

Nel nome…

Miei cari figli, Gesù luce del mondo sia la vostra pace, Dio Padre Onnipotente vi doni la sua santa grazia e misericordia, lo Spirito Santo vi colmi di gioia e l’amore Trinitario, sia sempre con voi. Sia lodato Gesù Cristo.

Amati figli, il sacrificio che oggi avete fatto per me, la mamma degli Angeli Custodi, sarà premiato.

Figlioli miei cari, quando il Regno di Dio Padre Onnipotente vi chiama, non dovete esitare, dovete prontamente dire eccomi, è quello che avete fatto oggi. Pregate.

PADRE NOSTRO, CHE SEI NEI CIELI…

Quando scattate le foto per scorgere qualche segno, figli, non è importante come il segno dei segni Gesù, Egli permette anche questo, si perché alcuni di voi abbisognano di ciò.

Figlioli miei cari, in Russia, oh quanti disordini, non basta recepire la notizia no, occorre pregare e offrire a Gesù qualche sacrificio piccolo o grande a seconda della vostra disponibilità.

Amati figli, quando incontrate un sacerdote, non abbiate troppa confidenza, è un ministro di Dio, va rispettato e salutato dovutamente dicendogli, sia lodato Gesù Cristo, avete bene inteso?

Giovani, il domani è nelle vostre mani, siate buoni e non prendete strade errate, credete in Dio e al suo Vangelo.

Giovani, non frequentate luoghi di perdizione, anche voi un di, quando lo vorrà Gesù, entrerete quassù nel Santo Paradiso se lo vorrete,

Giovani, non frequentate compagnie che vi potrebbero portare nella strada del peccato, del male senza fine, è questo che desiderate? Preghiamo.

ANGELO DI DIO, CHE SEI IL MIO CUSTODE…

In Cambogia, una guerriglia sta facendo strage ovunque ci sia la Religione Cattolica.

Figlioli, il Santo Padre è molto in pericolo, fategli sentire che lo amate e difendete, si sente a momenti tanto solo.

In Irak, continuano i disordini, oh quante vittime senza colpa ne vanno di mezzo.

La Santa Quaresima, sia per voi un momento di ripensamento spirituale, ve ne supplico, fate compagnia a Gesù mio Figlio.

Ogni venerdì anche in famiglia, pregate la Via Crucis, vedrete quanto ha patito il mio amato Gesù e quante anime generose, lo stanno seguendo nella piena e silenziosa sofferenza.

Isaia 20, Salmo 103, Deterunomio Capitoli 22 e 23 e ne vedrete il perché. Preghiamo.

GLORIA AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO…

Benedico il vostro rosario, tutto quanto avete, il Santo Padre, i fanciulli, questa dimora, il Monte Santo il Monfenera, i piccoli e in modo speciale, gli ammalati in spirito e nel corpo.

Vi benedico figli miei cari e ci benedica Dio Padre Onnipotente. Nel nome…

La pace, la grazia, la gioia e l’amore infinito di Gesù, sia sempre, ma sempre con voi. Sia lodato Gesù Cristo.

Viva Gesù, viva Gesù, viva Gesù, viva, viva Gesù. Pace, pace, pace figli, la pace del Signore Gesù, sia sempre con voi. Arrivederci, a presto, arrivederci, a presto.

Oggi uno di voi, ha provato tanta gioia ed ha anche molto, ma molto pianto, è arrivata la conversione dell’anima e per altri anche la guarigione del corpo.

Dio è Padre e Amore, da chi andrete se non da Lui?